La consulenza si è occupata di definire le strategie sostenibili per un edificio commerciale a Milano. Dopo una fase preliminare di analisi climatica, nella quale 7 diverse possibili forme dell'edificio sono state modellate, le migliori 3 sono state selezionate per ulteriori e più dettagliate simulazioni energetiche. La soluzione più performante è il risultato dell'ottimizzazione in funzione del rapporto superfici opache/vetri e qualità dell'illuminazione interna. 

Cliente: Filippo Taidelli Architetto  //  Tipo di Consulenza: Strategie Sostenibili  //  Anno: 2013 //  Team: Emanuele Naboni, Elian Hirsch, Daniel Nielsen, Alessandro Maccarini  //  Credits: Filippo Taidelli Architetto

Il progetto prevede la creazione di un nuovo edificio per uffici (TIMEC) a Tianjin in Cina. L'edificio è posizionato accanto al blocco esistente, garantendo un miglioramento delle prestazioni termiche attraverso l'utilizzo di specifiche strategie sostenibili. Nell'ingresso, la creazione di un passaggio pedonale coperto permette di servire i 2 edifici, garantendo il collegamento tra i blocchi. La nostra consulenza si è occupata delle analisi energetiche dell'edificio, mostrando il potenziale incremento di efficienza energetica attraverso la valutazione di diverse strategie progettuali.

Cliente: Filippo Taidelli Architetto  //  Tipo di Consulenza: Analisi Daylight, Ottimizzazione dell'Involucro, Analisi Climatica, Comfort Termico, Ventilazione Naturale (CFD) //  Anno: 2011  //  Team: Emanuele Naboni, Elian Hirsch  //  Credits: Filippo Taidelli Architetto

L'edificio è situato su una collina alla periferia di Torshavn, e rappresenta la base di coordinamento per lo sviluppo futuro di tutti i programmi educativi della regione. Situato su una collina, a 100 m sopra il livello del mare con vista panoramica sul mare, le montagne e il porto di Torshavn, il progetto è concepito come un "vortice", che si irradia verso l'ambiente circostante. La consulenza si è occupata degli studi sulla luce e l'illuminazione degli spazi interni attraverso l'utilizzo di modelli fisici e simulazioni di daylighting.

Cliente: Bjarke Ingels Group  //   Tipo di Consulenza: Analisi Daylight  //  Anno: 2011  //  Team: Katia Bulow, Emanuele Naboni  //  Credits: Bjarke Ingels Group

La consulenza si e' concentrata sulla analisi termiche e fluido dinamiche di comfort interno. Una simulazione CFD ci ha permesso di capire la posizione ideale delle bocchette di immissione ed estrazione dell'aria per un sistema di ventilazione a dislocamento.

Cliente: Forgital Italia  //  Tipo di Consulenza: Comfort Termico, Ventilazione Naturale (CFD)  //  Anno: 2010  //  Team: Emanuele Naboni  //  Credits: Forgital Italia

La Centennial Tower si trova in un sito vicino al Monte San Bruno (San Francisco). La torre è avvolta da parete divisoria di vetro, simile ad un continuo velo, che si estende al di sopra del tetto come un parapetto di vetro traslucido. Durante la giornata, la pelle esterna cambia sfumatura, passando da argento, a blu, a toni caldi. La torre occupa solo 8 dei 20 ettari del sito, più della metà della superficie del sito è stata dedicata ad un programma di "replanting". La nostra consulenza riguarda il calcolo del fattore di abbagliamento, e simulazioni di daylighting.

Cliente: Politecnico di Milano  //  Tipo di Consulenza: Ottimizzazione della Facciata  //  Anno: 2009 //  Credits: SOM

La proposta progettuale per la nuova sede Lavazza a Torino dimostra grande attenzione per la storia della città e del quartiere, così come per la storia e la cultura dell’azienda. Lo schema a stella dei percorsi orizzontali rende l’edificio un luogo permeabile, con spazi di lavoro flessibili affacciati verso la città e le lunghe viste sulla Mole e le colline. Il tema della sostenibilità è inoltre un punto centrale della progettazione architettonica dell'edificio. La nostra consulenza si è focalizzata sull'analisi climatica del sito e sulla modellazione di simulazioni di illuminazione naturale e radiazione solare.

Cliente: Cino Zucchi, Manens  //  Tipo di Consulenza: Analisi Climatica, Analisi Daylight  //  Anno: 2009   //  Credits: Cino Zucchi

Turate è caratterizzato da un clima continentale (estati calde, inverni freddi). Nel mese di gennaio, la temperatura media minima è di 0-4 °C, mentre in luglio è di 24-26 °C. La compattezza della costruzione permette di controllare la radiazione solare e la diffusione della luce naturale. L'involucro esterno è stato progettato con una forte attenzione alla riduzione dei carichi termici solari: l'uso di dispositivi di schermatura in alluminio consente di ridurre il consumo di energia per il raffrescamento. Un buon compromesso tra costo e superfici vetrate ad alte prestazioni è stato raggiunto utilizzando doppi vetri basso emissivi.

Cliente: Politecnico di Milano  //  Tipo di Consulenza: Ottimizzazione della Facciata  //  Anno: 2009  //  Team: Emanuele Naboni, Matteo Lo Prete  //
Credits: Politecnico di Milano

Il tema è quello di fornire ad un edificio pubblico alte prestazioni di sostenibilità. La forma e l'orientamento sono studiati per minimizzare gli apporti solari indesiderati nel caldo clima di Los Angeles. Il progetto dell'involucro mira a creare ambienti confortevoli dal punto di vista termico e luminoso con particolare attenzione al fronte sud dove sono collocati gli uffici dei giudici. L'edificio ambisce ad essere certificato LEED gold.

Cliente: SOM  //  Tipo di Consulenza: Strategie Sostenibili //  Anno: 2008  //  Credits: SOM

Il tema principale del "concept" architettonico è il controllo della radiazione solare ai fini del benessere termico e visivo. Si è sviluppata una strategia che studia il rapporto tra superfici opache e trasparenti dell'involucro in funzione della penetrazione solare negli ambienti e del controllo del fattore di luce diurna.

Cliente: Skidmore, Owings & Merril LPP  //  Tipo di Consulenza: Strategie Sostenibili  //  Anno: 2007  //  Credits: SOM

Si riutilizza un vecchio edificio nel porto di San Francisco per un centro di produzione cinematografica computerizzata. L'intervento si basa sul recupero dell'involucro esistente e su una strategia di illuminazione naturale e climatizzazione che prevede l'uso di microambienti. I consumi sono ridotti grazie alla strategia di climatizzare solo i volumi costruiti all'interno e dove sono collocati i computer e le sale riunioni, ma non gli spazi di distribuzione principale che sono climatizzati naturalmente.

Cliente: Nilus Design  //  Tipo di Consulenza: Strategie Sostenibili  //  Anno: 2007  //  Team: Nilus De Matran, Emanuele Naboni  //  Credits: Nilus Design

Da un punto di vista urbano, l'edificio porta un miglioramento allo skyline di Salt Lake City, rispettando l'architettura circostante della città. La torre (certificata LEED Gold) è un edificio ad alte prestazioni sostenibili, massimizza i flussi di luce naturale e offre viste panoramiche da ogni piano. Di notte, inoltre,  l'edificio rappresenta un'icona della città grazie alla corona luminosa che segna il cuore del centro di Salt Lake City. La consulenza si è focalizzata su studi di radiazione solare e ombreggiamento.

Cliente: SOM  //  Tipo di Consulenza: Strategie Sostenibili  //  Anno: 2007  //  Credits: SOM

Si tratta di un edificio passivo in grado di essere vissuto senza l'utilizzo di impianti per la maggior parte dell'anno. Abbiamo studiato le strategie di accumulo termico invernale e protezione estiva abbinata alla ventilazione naturale e all'ottimizzazione del daylighting. Durante la stagione invernale, lo spazio è in grado di raccogliere il calore attraverso il suo involucro trasparente. Grandi aperture nella facciata principale e lucernari sono in grado di creare fenomeni di ventilazione naturale. L'involucro traslucido è in grado di creare, grazie alle sue proprietà di rifrazione, una distribuzione diffusa della luce nello spazio.

Client: Nilus Design  //  Type of Consultancy: Sustainable Strategies  //  Year: 2007  //  Team: Nilus De Matran, Emanuele Naboni  //  Credits: Nilus Design

L'Helios Energy Research Facility si trova a ovest del campus di Berkeley, e si innesta in un nuovo sviluppo urbano sostenibile del quartiere attraverso la progettazione di edifici ad alte performance energetiche. La nostra consulenza si è occupata di studiare l'uso dei flussi di ventilazione naturale durante la stagione estiva. Come risultato, la maggior parte della costruzione non necessita di sistemi di condizionamento dell'aria per soddisfare le esigenze di comfort termico.

Cliente: Loisos and Ubbelhode  //  Tipo di Consulenza: Ventilazione Naturale //  Anno: 2007  //  Credits: Loisos and Ubbelhode

Il progetto si è ispirato a principi quali: sostenibilità e rapporto sociale con la comunità, educazione "verde" e efficienza energetica. Gli spazi sono flessibili e possono essere utilizzati dalla comunità per varie attività sociali. La presenza di aperture crea fenomeni di ventilazione naturale che riducono il consumo di energia durante la stagione estiva. La consulenza ha affrontato tematiche relative all'uso di strategie passive, minimizzando la presenza di sistemi meccanici. La certificazione LEED dell'edificio ha inoltre consentito una valutazione del ciclo di vita dell'edificio (LCA).